Tag Archives : storia

EREMO DI SANTA CATERINA – Rio nell’Elba

Il mito di Santa Caterina e la festa dell'Eremo

L'edificio è famoso soprattutto per la travagliata storia della tela del Mannino - raffigurante le nozze mistiche di Santa Caterina d'Alessandria - restituito agli elbani dal tedesco Hans Georg Berger nel 1980. Lo stesso Berger ha permesso la ristrutturazione del romitorio adiacente alla chiesa. La leggenda vuole che l'eremo sia stato abbellito successivamente all'apparizione di Santa Caterina ad un pastorello in un pomeriggio primaverile. Da allora il luogo è diventato meta di pellegrinaggio da tutta l'Elba. Il lunedì di Pasqua si festeggia ancora questa apparizione con la tradizionale festa della sportella. L'orto del santuario, invece, è stato riorganizzato in giardino botanico, prendendo il nome di Orto dei Semplici Elbano.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneIsole
Categoria Arte, Storia e Cultura
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoOttobre - Novembre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA
prec. succ.

CASA DELLE BIFORE – Piombino

La Casa delle Bifore è un piccolo palazzo di Piombino, accanto al palazzo Comunale. È sede dell'archivio storico della città e deve il suo nome alle finestre a bifora con archetti a sesto acuto e colonnina sulla facciata. Detta anche palazzo di Martino di Brancaccio o Casa Minelli, è l'unica testimonianza in Piombino di architettura civile duecentesca. Edificata presumibilmente tra il 1284 ed il 1289, forse da un cittadino guelfo, risente delle influenze dell'arte pisana.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneColline Metallifere Grossetane
Categoria Arte, Storia e Cultura
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoGennaio - Dicembre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA

 

ISOLA CLODIA – Castiglione della Pescaia

Una villa Romana in mezzo al Lago Prile

Durante l'epoca romana qui vi sorgeva una splendida villa fatta costruire nel I sec. a.C. da Clodio, da cui prese la denominazione l'intera isola del Lago Prile su cui si trovava, detta appunto Isola Clodia.  Questa località era ritenuta un ambìto posto di villeggiatura, dall’aria salubre e piacevole, a dispetto della palude formatasi poi nel corso del tempo.
Attualmente si trovano i resti di quest’antica villa romana che tra il VII e IX sec. venne inglobata all'interno di una Abbazia Benedettina (ABBAZIA DI S. PANCRAZIO AL FANGO).
L’abbazia fu edificata in epoca alto medievale proprio sui resti dell'antica villa romana, che pure Cicerone nominò nella sua orazione intitolata “In difesa di Milone“. Le strutture in laterizio testimoniano l’utilizzo dell’edificio fino ai tempi moderni.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneMaremma Grossetana
Categoria Natura e Sport
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoMaggio-Ottobre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA

Photo by Giancarlo Gabbrielli

 

 

CITTA’ RUPESTRE DI VITOZZA – Sorano

Una leggendaria città perduta: Vitozza

Nei pressi di Sorano si trova il più importante insediamento rupestre dell'Italia Centrale: le duecento e oltre grotte dell'antica città di Vitozza, una vera e propria “Pompei di tufo”, definitivamente abbandonata nel '700. Oggi Vitozza è parte integrante del Parco Archeologico Città del Tufo che comprende anche le necropoli etrusche di Sovana.

INFORMAZIONISCHEDA TURISTICA
DestinazioneColline del Fiora
Categoria Arte, Storia e Cultura
Visita guidata nelle seguenti lingueitaliano - spagnolo - francese - inglese
Durata1 ora
PeriodoGennaio - Dicembre
Mappa Interattivaicona
PRENOTA UNA GUIDA
prec. succ.

Photo by Riccardo Capitelli, storico d'arte e fotografo